QUANDO L'OPERA D'ARTE VESTE L'ANIMA

Il desiderio di raccontare il reale attraverso le sue metamorfosi ha portato l’artista a sperimentare superfici e materiali differenti su cui dipingere, come il tessuto.
Il processo di incessante trasformazione della realtà non si limita quindi solo alla rappresentazione su tela, ma prende vita anche in abiti e accessori. Nelle opere che l'artista ci presenta è racchiuso il senso del suo percorso artistico, quel voler raccontare la realtà nel suo continuo evolversi, nelle ferite e cicatrici che la vita spesso ci riserva. In primo piano sempre la figura femminile, una reinterpretazione della Donna protagonista del proprio tempo.  

Un'anima coraggiosa, una guerriera, una personalità tenace ma anche sognatrice ed estremamente bella ed elegante si nasconde nel segno deciso che l'artista lascia sulla tela, accompagnato da un cromatismo forte ed intenso che lascia risaltare ogni dettaglio di corpi e volti.

La pittura si unisce alla danza completando, nell'immagine e nel movimento, la sua suggestiva narrazione.

Sul corpo delle ballerine i segni del tempo, come nei dipinti di Katia Longoni; gli abiti di scena reinterpretati e disegnati come un quadro; l'eleganza e la leggerezza armonica della danza che contrasta con la forza ed il coraggio che comunicano invece i soggetti dei quadri appesi alle pareti. Un continuum di sensazioni e di emozioni che dalla tela passa alla realtà attraverso il movimento coreografico. Perché il linguaggio dell'Arte, sia essa pittura, musica o danza, diventa uno ed universale quando va a toccare le corde dell'anima di chi ne fruisce.

Il progetto si propone in performance artistiche, in collaborazione con la coreografa Giorgia Panetto.

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle

© 2016 by Longoni Katia